Main Menu

Prevenzione e Terapia!

Partono le iniziative organizzate dalla Fondazione Ferrario in occasione della XXIII Giornata Mondiale dell’ Alzheimer. 

Fondazione Ferrario rinnova anche per il 2016 gli appuntamenti dedicati a tutte le persone che vivono e lavorano con persone affette da malattia di Alzheimer all’interno del suo programma di sensibilizzazione e formazione “Conversazioni sull’Alzheimer: visioni e prospettive di una malattia”.

Tre le prime date da segnare in agenda: 29 settembre, 13 ottobre e 27 ottobre!

Il primo dei quattro appuntamenti è previsto per giovedì 29 settembre, dalle ore 17:30 alle 19 e sarà dedicato ai familiari per affrontare il tema dei disturbi comportamentali tra struttura e domicilio e che segue i temi già trattati durante il corso tenuto lo scorso anno.

Seguirà il 13 ottobre un incontro aperto alla cittadinanza per presentare i corretti stili di vita, ai partecipanti verrà proposta una scheda di valutazione del rischio di sviluppare demenza ed un questionario di valutazione soggettiva dell’efficienza della memoria. I test verranno successivamente analizzati ed in base ai risultati saranno proposti brevi incontri individuali gratuiti per gli eventuali soggetti a rischio ai quali suggeriremo consigli utili ad un corretto stile di vita ed una breve comunicazione per il loro medico di famiglia.

Giovedì 27 ottobre la giornata sarà  dedicata agli operatori sanitari che potranno partecipare al convegno sui giardini terapeutici (Healing Gardens). Sarà occasione per presentare il progetto  di riqualificazione di parte del parco della Fondazione Ferrario in un Giardino della Memoria realizzato per gli ospiti del CDI Polaris. Al convegno organizzato in collaborazione con SINDEM – Società Italiana di Neurologia per le demenze - e la Scuola Agraria del Parco di Monza, interverrà anche il  prof. Giulio Senes della facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano. La giornata prevederà anche un workshop specifico per gli operatori che lavorano utilizzando il giardino come strumento terapeutico ed ambiente di vita.

Infine quest’inverno, con data da definire, verrà tenuto un seminario interattivo sul tema  della ginnastica per la mente e  la stimolazione cognitiva.

A coordinare l’intenso programma, al fianco della Direzione Sanitaria della Fondazione Ferrario ci sarà la Responsabile Scientifica di Polaris dott.ssa Carla Pettenati.

Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l’esperienza degli utenti Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Per saperne di più, clicca sul bottone privacy