Main Menu

21 settembre. È ancora possibile iscriversi al convegno Disturbi cognitivi nei diversi setting assistenziali e test di screening: il minimental state examination (MMSE) che si terrà il prossimo 24 settembre nella sede della RSA di Fondazione Ferrario a Vanzago. L’evento, rivolto in particolare al personale sanitario che otterrà dalla partecipazione 7 crediti formativi, è aperto anche alla comunità che potrà partecipare ai lavori con il ruolo di uditore.

L’evento è organizzato in collaborazione con la sezione regionale lombarda del Sindem, sotto la presidenza della dottoressa Carla Pettenati al tempo stesso responsabile scientifica e affidataria del nucleo Polaris, l’RSA aperta della Fondazione.

All’interno del convegno, si segnala l’importante sessione parallela, condotta dal Dr. Fabrizio Borsani, Direttore Sanitario della RSA della Fondazione, dedicata al personale Asa e Oss dal titolo Minimental e assistenza: informazioni per asa e oss che potrà essere seguito dal professionista senza costi di partecipazione.

Ulteriore opportunità per il cittadino che lo desideri, il check up gratuito proposto da Assomensana con cui approfondire il livello delle proprie capacità cognitive.

Appuntamenti importanti per il territorio resi possibili grazie alla collaborazione con Regione Lombardia, Associazione Medici di Rho, Tena, Pellegrini e Acof, partner a cui va il nostro grazie.

Questo convegno chiude dunque le Giornate sull’Alzheimer proposte alla comunità da parte di Fondazione Ferrario, iniziate lo scorso 17 settembre con la proiezione del film Still Alice, in occasione della Giornata mondiale sull’Alzheimer che giunge oggi alla sua XXII edizione.

Vi aspettiamo.

Per maggiori informazioni e per iscrizioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel. 02 9393134

Comunicato stampa

Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l’esperienza degli utenti Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Per saperne di più, clicca sul bottone privacy